Una grafica per CREW: come nasce un'immagine coordinata

Domenica 25 Settembre 2016

Nella fase di avvio del progetto, particolare attenzione è stata dedicata anche alla definizione al logo. L'obiettivo è stato quello di definire una grafica che potesse rappresentare la complessità del progetto e allo stesso tempo risultare leggera e chiara.

 

TechCare, l'idea vincente è il bastone tecnologico

Venerdì 23 Settembre 2016

Lanciata da Sanofi Genzyme, l'iniziativa del bootcamp ha riunito diversi "portatori di interessi" per trovare idee per migliorare la vita delle persone con sclerosi multipla: cinque i progetti, uno il vincitore.

 

I primi risultati: quale bisogno nel contesto delle disabilità neuromotorie?

Mercoledì 07 Settembre 2016

La scelta di affrontare il tema della disabilità neuromotoria pediatrica nell’ambito del progetto CREW scaturisce dalla valutazione di alcune emergenze e criticità rispetto al tema, successivamente confermate dal gruppo di lavoro nella prima fase del progetto.

Diagnosi precoce per i disturbi dello spettro autistico: nuovi possibili sviluppi

Lunedì 05 Settembre 2016

I disturbi dello spettro autistico (DSA) sono caratterizzati da alterazioni nella percezione sociale, nella cognizione e nella comunicazione. In altri termini, tali sindromi comportano menomazioni nel funzionamento del cervello sociale.

Attività motoria per migliorare la qualità della vita

Lunedì 05 Settembre 2016

Fare sport e attività motoria è utile per tutti, e quindi anche per le persone con disabilità. È importante per la riabilitazione, per il mantenimento dell’efficienza fisica, per riconoscere e superare i propri limiti, per uscire di casa, per la socialità, ma le persone con disabilità che fanno attività motoria e sport sono pochissime. Il Laboratorio CREW "Attività motoria e disabilità" ha affrontato il problema

 

La seconda vita di Romina Modena, atleta

Venerdì 02 Settembre 2016

Una vita “normale”, un lavoro, un marito, l’attesa di un figlio. Ma dopo il parto succede qualcosa: la bimba sta bene, ma la mamma è immobile. Poi la rieducazione, e lo sport. Romina Modena racconta la sua storia.

Pagina 15 di 17