Autismo e insegnanti: un nuovo modello formativo per l’inclusione a scuola

Lunedì 03 Aprile 2017

L'8 giugno 2017 si terrà a Milano un convegno internazionale a conclusione del progetto Europeo Erasmus+ “Transforming Educational Practice in Autism: enhancing the skills, knowledge and understanding of teachers in the UK, Italy and Greece.”

 

Realizzare percorsi formativi e linee guida per le scuole che possano permettere il miglioramento dell'inclusione scolastica di alunni con autismo all'interno delle scuole primarie: questo l'obiettivo principale del progetto europeo "Transform Autism Education".
Il progetto, partendo dall'esperienza formativa dell'Università di Birmingham, capofila del progetto e dell'Autism Education Trust ha coinvolto partner europei provenienti da Italia e Grecia. In particolare il team italiano è composto dall'Università del Sacro Cuore di Milano - Centro Studi e Ricerche sulla Disabilità e Marginalità e dall'Ufficio Scolastico Provinciale di Monza e Brianza.

Il convegno finale sul progetto si terrà l'8 Giugno 2017 presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano dalle ore 9:00 alle ore 18:00.

 

Ecco il programma

 

Mattina

9.00-9.30 - Registrazione partecipanti

 

Chairman: Luigi d’Alonzo

 

I sessione: Formazione e lavoro unitario per l’autismo
9.30-10.00 - Introduzione dei lavori e saluti istituzionali
10.00-10.20 - Raffaele Ciambrone: L’importanza della formazione in servizio: le prospettive ministeriali
10.20-10.40 - Lucio Cottini: Cosa i docenti dovrebbero sapere per lavorare bene in classe con alunni con autismo.
10.40-11.10 - Karen Guldberg: Rispondere ai bisogni delle persone con autismo: quali prospettive? Gli esiti del progetto europeo Erasmus + Transform Autism Education
11.10-11.40 - Katerina Laskaridou: Inclusione scolastica e formazione degli insegnanti in Grecia. Gli output del progetto Transform Autism Education.

 

II sessione: Esiti ed output del progetto Transform Autism Education in Italia
11.40-12.00 - Luigi d’Alonzo: Il progetto Transform Autism Education: la riflessione italiana sull’inclusione di alunni con autismo
12.00-12.20 - Roberta Sala: Nuovi approcci formativi per lavorare in modo unitario a scuola
12.20-12.40 - Paola Molteni: Linee guida e buone prassi per l’autismo: come migliorare la capacità inclusiva della scuola.
12.40-13.00 – Ilaria Folci: Tra teoria e pratica: il coinvolgimento della scuola nel progetto di ricerca

 

 

Pomeriggio

 

Chairman: Elena Zanfroni

 

III sessione: Testimonianze e prospettive ‬
14.30-15.00 - Simone Stabilini: La scuola che avrei voluto e che vorrei.
15.00-15.30 - Damian Milton: L’importanza di coinvolgere persone con autismo.

 

IV sessione: Tavola rotonda: la rete a confronto
15.30-15.45 – Beatrice Brugnoli: Buone prassi per un incontro tra specialista e scuola
15.45-16.00 – Alessandra Ballarè: Lavorare in rete tra scuola e servizi
16.00-16.15 – Giada Spasiano: Il ruolo della famiglia nella comunità scolastica
16.15-16.30 – Arnaldo Parrino: Educare a scuola: l’importanza dell’assistente educativo
16.30-17.00 - Commenti e conclusioni


Sarà possibile iscriversi entro il 5 giugno 2017 e fino a esaurimento posti, qui.