open rampette, finissage del primo round di prototipi

Venerdì 21 Luglio 2017

La prima fase del progetto open rampette volge al termine prima delle vacanze.
Tutti sono invitati a partecipare per vedere, toccare, provare e discutere insieme i prototipi finali.


L’evento si terrà il 27 luglio alle 19 alla Stecca 3.0 in Via De Castilla 26 a Milano.
Abbiamo seguito nel suo farsi questo progetto, realizzato da un ampio partnerariato coordinato da WeMake, il makerspace e Fab Lab, partner del progetto CREW.
Ne abbiamo parlato anche con Lisa Noja, delegata del Sindaco di Milano per l’accessibilità. Il Comune di Milano è partner del progetto, e Lisa Noja ritiene  molto interessante un processo che vede creativi, fab lab, persone con fragilità impegnarsi per trovare risposte personalizzate a una domanda che, per forza di cose, non può che essere molto diversificata.

Ad aprile sono stati creati due gruppi composti da portatori di interessi diversi che sono stati chiamati Dionisio (persone con disabilità motoria) e Minerva (commercianti).
Attraverso il dialogo e la collaborazione sono stati sviluppati due diversi generi di prototipi che il 27 luglio saranno valutati:
1. prototipi dal lato chiamata: campanello e ricevitore di chiamata
2. prototipo per la compilazione della procedura, necessaria per predisporre dispositivi per l’accessibilità ai negozi.


L’obiettivo era la presentazione di strumenti fisici e digitali atti a migliorare l’esperienza di accesso ai luoghi pubblici commerciali da parte di persone che necessitano di una rampa o di uno scivolo. Parallelamente si voleva rendere la procedura burocratica, che i commercianti devono seguire per avere i permessi, più semplice. Si è lavorato alla creazione di un’applicazione che la rendesse più immediata, evidenziandone i punti critici.

 

Nella settimana che precede l’incontro di fine luglio (in particolare da mercoledì 19 a mercoledì 26), presso alcuni negozi del quartiere Isola di Milano, il sistema di prototipi sarà testato e collaudato.

 

Info: We Make