Crowfunding per GLIFO, ausilio per la scrittura per bambini con disabilità

Domenica 25 Ottobre 2020

OpenDot.e TOG hanno lanciato una campagna kickstarter per Glifo, un ausilio realizzato su misura con la stampante 3D, per aiutare a impugnare e condurre una matita o una penna. La campagna si chiude il 18 novembre. Contribuite alla sua riuscita!!!

 

 

Glifo è un supporto per la scrittura, leggero, lavabile, regolabile e realizzato su misura grazie alla stampa 3D. Nasce dalla co-progettazione tra maker, designer, terapisti con competenze cinesiologiche e le famiglie di bambini con disabilità, in risposta ad un bisogno specifico: quello di avere un’impugnatura funzionale che tenga conto delle difficoltà motorie di un bambino con patologia neurologica complessa per riuscire a scrivere e disegnare in autonomia. Glifo è un supporto per la scrittura, leggero, lavabile, regolabile e realizzato su misura grazie alla stampa 3D.


Rispetto alle impugnature in commercio Glifo lavora sulla parte dorsale della mano disincentivando la contrazione dell’arto e rendendo l’attività riabilitativa efficace anche in ambito scolastico e domestico. Creato attraverso software parametrico e realizzato in fabbricazione digitale, è una soluzione su misura dell’utente, funzionale, a basso costo, accessibile, bella e dunque inclusiva.


La campagna Kickstarter serve a raccogliere fondi per costruire un configuratore online per customizzare Glifo sulla base delle esigenze del bambino e riceverlo direttamente a casa. Per ampliare quindi le possibilità di diffusione di questa impugnatura, rendendola disponibile a bambini con caratteristiche ed esigenze anche molto differenziate. 

L’ausilio è stato completamente ridisegnato e ora è più funzionale.

 

>>Obiettivo da raggiungere entro il 18 novembre, 5.000 euro<< 

 

Contribuisci alla campagna. Vai su Kickstarter>>>

 

Glifo è stato disegnato da OpenDot + TOG + Sara Monacchi, Andrea Pelino, Luca Toscano.

 

OpenDot è un Fab Lab, fondato da Dotdotdot nel 2014, aperto e accessibile a tutti; è uno spazio per l’innovazione, che si genera grazie alla ricerca e alla sperimentazione, all’utilizzo di nuove tecnologie di prototipazione rapida e fabbricazione digitale, in una modalità aperta e condivisa.
Il Fab Lab è suddiviso in aree di lavoro dedicate alla falegnameria, alle macchine a controllo numerico, all’elettronica ed è dotato di cucina. Al suo interno sono presenti macchinari di alto livello tecnologico e di ultima generazione che permettono di sperimentare le tecniche della fabbricazione digitale e di realizzare prototipi in poche ore, autonomamente o seguiti da personale esperto.

Fondazione TOGETHER TO GO -TOG è un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale (Onlus), nata alla fine del 2011.
Ha dato vita a un Centro di Eccellenza, con una specializzazione di alto livello nella riabilitazione dei bambini affetti da patologie neurologiche complesse, in particolare Paralisi Cerebrali Infantile e Sindromi Genetiche con Ritardo mentale. La riabilitazione neuro cognitiva offerta ai piccoli pazienti colpiti da lesioni al Sistema nervoso Centrale ha l’obiettivo di stimolare lo sviluppo della loro personalità, e di potenziarne le capacità, malgrado la complessità della patologia. TOG è un centro privato, nato da una azione filantropica, che cura in regime di totale gratuità. Ogni bambino ha un percorso riabilitativo individualizzato che si struttura in base alle necessità di vita di ciascuno.