cariploCREW CALL, quattordici iniziative imprenditoriali, selezionate il 12 luglio, continuano il percorso

Martedì 16 Luglio 2019

Durante l'incontro del 12 luglio, una giuria di valutazione ha selezionato 14 progetti, tra i 29 ammessi alla giornata. 

I presentatori dei progetti selezionati parteciperanno a un percorso di accelerazione, al Networking day con le associazioni e le fondazioni accreditate, per arrivare al Pitch Contest Finale il giorno 18 ottobre. 

 

 

I progetti affrontano le aree della disabilità motoria, sensoriale, neurologica, cognitiva, comunicativa e propongono strumenti per favorire l'autonomia e l'inclusione, facilitare la riabilitazione, valorizzare le potenzialità delle persone con disabilità. 

Uno è pensato per le RSA, un altro guarda al supporto dei caregiver, altri ancora utilizzano le tecnologie per favorire l'informazione. 

Provengono da associazioni, fondazioni, società di capitali e sono stati presentati da donne e uomini competenti e appassionati, con esperienze professionali - e personali - sulla disabilità. Fortemente motivati e coinvolti. 

 

Le iniziative selezionate: 

  • Adam's Hand, BionIT Labs
    Adam’s Hand è la prima mano bionica al mondo completamente adattiva, rivolta a chi perde l’arto o a chi ne nasce privo.
  • AL&CO, TriMaTech
    TriMaTech con AL&CO, una sedia a rotelle innovativa, aumenta l'autonomia delle persone disabili e aiuta i caregiver anche nell'utilizzo dei sanitari.
  • Ristorante gestito da giovani con autismo, Associazione PizzAut onlus
    Avviare il primo ristorante italiano gestito da persone con autismo un’esperienza replicabile basata su studio di attrezzature e dinamiche inclusive.
  • Click&Do - riabilitazione digitale per tutti, Fondazione ASPHI Onlus
    Click&Do, un ambiente digitale per la riabilitazione delle disabilità neuromotorie, cognitive e plurisensoriali dell’età evolutiva.
  • Kimap-navigatore per la mobilità dei disabili, Kinoa srl
    Kimap offre un servizio globale di navigazione per l’individuazione di percorsi accessibili ai disabili che si muovono in sedie a rotelle.
  • Protocolli di Psicologia Aumentata per i Caregiver, Become srl
    Sviluppare specifici Protocolli di utilizzo della Realtà Virtuale e della Psicologia Aumentata per migliorare la qualità di vita dei caregiver.
  • Q-WALK, Quicklypro srl
    Q-WALK, dispositivo indossabile con App integrata per la riabilitazione del cammino in persone con malattie neuro-degenerative.
  • Saddle Up!, Fondazione Together to Go Onlus
    Saddle Up! una statica pensata per includere i bambini che la usano, realizzata su misura grazie alla fabbricazione digitale.
  • SIXTO – a wearable device for restoring human grasping capabilities, e-Novia Spa
    Sixto è un innovativo dispositivo robotico indossabile che restituisce la capacità prensile a persone affette da disabilità neuro-motorie.
  • SmartRehab, Riatlas srl
    SmartRehab: Applicazione digitale per la presa in carico intelligente e monitoraggio attivo di pazienti in neuro riabilitazione domiciliare
  • Space Hackability, Associazione Hackability
    Accessibilità integrale e tutorial esplicativi per la piattaforma di progetti per le disability space.hackability.it
  • TeiaCare, HeartWatch srl
    TeiaCare è il primo assistente digitale per le case di riposo che aiuta a migliorare la qualità dell’assistenza e l’efficienza degli operatori.
  • Voice Instruments, WeMake srl
    Voice Instruments dà voce agli strumenti di misura. Accessibilità nella misurazione.
  • WEART, Weart srl

    WeArt rende l’arte fruibile ai non vedenti grazie al suo innovativo anello per la remotizzazione del senso del tatto.

I prossimi passi: 

- percorso di accelerazione dal 6 settembre 2019.

- Networking day con le associazioni e le fondazioni accreditate, il 13 settembre 2019.

- Pitch Contest Finale il 18 ottobre 2019, con la proclamazione dei progetti vincitori.