cariploCREW CALL, tutte le domande arrivate

Mercoledì 29 Maggio 2019

ATTENZIONE: visto l’interesse suscitato dal bando anche negli ultimi giorni, si comunica che la candidatura delle Iniziative Imprenditoriali alla cariploCREW Call potrà essere presentata fino al 1 luglio 2019.

 

Sono arrivate parecchie domande sulla partecipazione alla CREW Call. Qui trovate le risposte. In caso di dubbi, scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

FAQ AGGIORNATE AL 6/06/2019

 

DOMANDA. È possibile partecipare come partenariati misti (impresa e ente di ricerca/università) o il bando è esclusivamente rivolto alle imprese?

RISPOSTA. Si conferma che il Bando è rivolto a Imprese o Associazioni/Fondazioni, pertanto non può essere indicato un partenariato.

 

DOMANDA. Un ente di ricerca può partecipare come consulente/subcontraente se ci sono delle attività di ricerca che si rendono indispensabili per la riuscita del progetto (ad esempio, test di efficacia della soluzione tecnologica proposta)?

RISPOSTA. Come riportato nel regolamento nella sezione riguardante i criteri di selezione, saranno valutate anche le “Partnership attive per le finalità del progetto Imprenditoriale, debitamente provate e documentate ([1] In tal caso alla candidatura dovrà essere allegata una lettera dell’ente/impresa partner comprovante la collaborazione in atto specificando quali azioni vengano svolte e le relative modalità.)” Si precisa, anche, che le modalità di formalizzazione della collaborazione tra i due soggetti non sono oggetto della Call.

 

DOMANDA. L’idea progettuale che abbiamo in mente (in corso di sviluppo da parte di un’impresa con cui collaboro) sarebbe finalizzata a supportare il benessere dei caregiver (ovvero, ridurre il loro stress) mediante tecnologie virtuali. Quindi il target non sarebbero i pazienti, ma appunto i caregiver. La proposta è in linea con la richiesta del bando?

RISPOSTA. Si conferma che i caregiver sono previsti tra i destinatari dei prodotti/servizi oggetto della Call.

 

DOMANDA. Per partecipare alla call l’impresa deve essere già costituta entro il 27 giugno?

RISPOSTA. L’impresa deve costituita e avviata da non oltre 24 mesi.

Per completezza si ricorda che possono partecipare i seguenti soggetti:
a. associazioni pazienti o fondazioni finalizzate alla ricerca e ai servizi di cura di persone affette da patologie cognitive, neurologiche, motorie o sensoriali che siano costituite e avviate da almeno 12 mesi;
b. imprese costituite ed avviate da non oltre 24 mesi indipendentemente dalla loro forma giuridica (ad esempio società cooperative, srl, spa, imprese sociali, consorzi);
c. imprese costituite ed avviate da oltre 24 mesi al momento della scadenza del Bando indipendentemente dalla loro forma giuridica (ad esempio società cooperative, srl, spa, imprese sociali, consorzi) che intendano sviluppare e avviare sul mercato un nuovo prodotto o servizio, rispetto al business corrente, coerente con gli obiettivi della presente Call.

I soggetti proponenti, al momento della scadenza del bando, dovranno inoltre essere in possesso dei seguenti requisiti:
I. abbiano sede legale in Italia;
II. non abbiano in corso alcun contenzioso con i Soggetti Organizzatori e i Partner istituzionali della Call. Resta inteso che, in qualsiasi fase della Call, i Soggetti Organizzatori potranno richiedere ai partecipanti alla Call un supplemento di informazioni e documentazione per verificare il possesso dei requisiti di cui sopra.

 

DOMANDA. La partecipazione alla Call è gratuita?

RISPOSTA. Sì.

 

DOMANDA. Ci sono delle limitazioni territoriali rispetto alla partecipazione?

RISPOSTA. La call è aperta a enti in tutto il territorio italiano.

 

DOMANDA. Un ente può presentare un progetto imprenditoriale nella call e parallelamente partecipare al bando di accreditamento?

RISPOSTA. Sì.

 

Per una presentazione del bando per progetti/iniziative imprenditoriali >>>

 

Per unapresentazione del bando di accreditamento per associazioni >>>