Aperta la prima Call di ENEA Tech

Venerdì 02 Aprile 2021

ENEA Tech investe in tecnologie di interesse strategico nazionale, attraverso il Fondo per il Trasferimento Tecnologico del MiSE. Ha aperto la prima Call, rivolta alle realtà dell’ecosistema italiano, come enti di ricerca, università, startup, piccole e grandi aziende innovative, founder e imprenditori.

 

 

ENEA Tech chiama le idee di impresa e i progetti di innovazione più radicali e fuori dagli schemi. Non persegue proposte di piccoli miglioramenti incrementali, ma salti tecnologici e di paradigma: a partire dall’ambito della salute, ma puntando su tutti quei settori che sono stati alterati e/o accelerati da COVID-19 e che saranno investiti dai nuovi shock globali.

ENEA Tech investe nello sviluppo di tecnologie strategiche per l’interesse nazionale, classificate in quattro aree che definiscono i settori e il modello di intervento: Deep Tech; Healthcare Tech; Green, Energy & Circular Economy; Information Technology.

Healthcare Tech è quella di maggiore interesse per CREW, condividendo gli obiettivi dell’Agenda 2030 ONU per lo sviluppo sostenibile.

 

"Le tecnologie esponenziali come Intelligenza Artificiale, robotica, Internet of Things, realtà aumentata stanno cambiando rapidamente e profondamente il settore healthcare. Servono una nuova vision e nuove strategie. ENEA Tech investe nelle tecnologie che contribuiranno a disegnarle, e in soluzioni per la prevenzione, diagnosi o cura in caso di pandemie. Le filiere industriali italiane del farmaceutico e del biomedicale sono eccellenze a livello internazionale. Grazie all”e competenze delle sue università e delle sue aziende, l’Italia può avere un ruolo da protagonista in questa trasformazione.

L’area Healthcare Tech investe in tecnologie avanzate che possano alimentare la domanda di innovazione delle filiere del settore, mirando anche a un’innovazione sostenibile in linea con l’agenda 2030 dell’ONU.

 

Gli strumenti di intervento di ENEA Tech e della Call sono Equity, quasi equity, convertibili, oppure grant e contratti di acquisto, con opzione convertibile.

 

INFO: ENEA Tech