Disabilità, l’informazione è fondamentale

Domenica 16 Maggio 2021

Spazio Vita Niguarda riprende il programma di incontri informativi sulle misure dedicate alle persone con disabilità e alle loro famiglie.

Primo incontro webinar (in remoto) giovedì 20 maggio 2021 ore 18

Tornano gli incontri informativi gratuiti sulle misure dedicate alle persone con disabilità e le loro famiglie: le dirette saranno a cura di Valentina Critandi - Assistente Sociale dell'Equipe psico-sociale Spazio Vita Niguarda.

 

Il primo appuntamento è giovedì 20 maggio ore 18.00.

A tema le Misure B1- B2 e il DGR 4138 di Regione Lombardia. Saranno approfondite le misure a sostegno della persona con disabilità grave o gravissima e non autosufficiente.

 

La Misura B1 è infatti finalizzata a garantire la permanenza a domicilio e nel proprio contesto di vita delle persone con disabilità gravissima. Si concretizza nell’erogazione di un Buono per compensare l’assistenza fornita dal caregiver familiare e/o da personale di assistenza impiegato con regolare contratto.

 

La Misura B2 è un bonus riservato alle persone in condizione di disabilità grave o di non autosufficienza e si concretizza in interventi di sostegno per garantire la piena permanenza della persona fragile al proprio domicilio e nel proprio contesto di vita.

 

Prossimi incontri

3 giugno – “Provi” e Legge 112.

17 giugno – Legge 23 e Redito di autonomia

1 luglio – Invalidità, Legge 104 e 68

8 luglio – Agevolazioni fiscali per automezzi

9 settembre – Detrazioni e Legge 13/1989

23 settembre – Coronavirus, misure epr persone con disabilità

7 ottobre – Bonus taxi e noleggio auto

Programma completo dei prossimi incontri>>>

I webinar sono organizzati da Spazio Vita Niguarda in collaborazione con AISS Risarcimento danni.

 

Spazio Vita Niguarda Onlus cooperativa sociale è nata nel 2013 all’interno dell’ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda. Propone strumenti innovativi, servizi e attività con l’obiettivo di migliorare la qualità di vita delle persone con disabilità motoria, per valorizzarne autonomia e risorse personali, svolgendo una funzione di ponte tra ospedale e territorio. Per completare il percorso di reinserimento sociale dei pazienti, Spazio Vita sviluppa percorsi di formazione e di orientamento al lavoro in collaborazione con partner altamente qualificati.