Un milione e mezzo di euro per ausili sportivi da destinare a persone con disabilità

Mercoledì 20 Gennaio 2021

Il Fondo unico a sostegno del potenziamento del movimento sportivo italiano istituito presso l'Ufficio per lo sport della Presidenza del Consiglio dei ministri ha tra le sue finalità il finanziamento di progetti per incentivare l'avviamento all'esercizio della pratica sportiva delle persone disabili mediante l'uso di ausili per lo sport. Dal 11 gennaio 2021 le Società e/o le Associazioni Sportive Nazionali possono richiedere risorse finanziarie necessarie per l’acquisto di ausili

 


Con la legge di bilancio per il 2018, al comma 369 dell’articolo 1 è stato stabilito che, per sostenere il potenziamento del movimento sportivo italiano, è istituito presso l'Ufficio per lo sport della Presidenza del Consiglio dei ministri un apposito fondo denominato Fondo unico a sostegno del potenziamento del movimento sportivo italiano.
Le risorse attribuite sono 12 milioni di euro per l'anno 2018, 7 milioni di euro per l'anno 2019, 8,2 milioni di euro per l'anno 2020 e 10,5 milioni di euro a decorrere dall'anno 2021.

 

 

Tali risorse sono destinate a finanziare progetti collegati a una delle seguenti finalità:
1. incentivare l'avviamento all'esercizio della pratica sportiva delle persone con disabilità mediante l'uso di ausili per lo sport;
2. sostenere la realizzazione di eventi calcistici di rilevanza internazionale;
3. sostenere la realizzazione di altri eventi sportivi di rilevanza internazionale;
4. sostenere la maternità delle atlete non professioniste;
5. garantire il diritto all'esercizio della pratica sportiva quale insopprimibile forma di svolgimento della personalità del minore, anche attraverso la realizzazione di campagne di sensibilizzazione;
6. sostenere la realizzazione di eventi sportivi femminili di rilevanza nazionale e internazionale.


Nel 2021 le risorse destinate ai progetti rispondenti alle finalità del punto 1 sono quantificate in un milione e mezzo di euro.

Già a partire dal 11 gennaio 2021, le Società e le Associazioni Sportive Nazionali possono richiedere risorse finanziarie necessarie per l’acquisto di ausili, come stabilito da un Decreto del Presidente del Consiglio, che sulla base della dotazione annuale del “Fondo unico a sostegno del potenziamento del movimento sportivo italiano”, ha assegnato la somma di un milione e mezzo di euro per l’acquisto di ausili sportivi da destinare in uso gratuito a persone con disabilità interessate all’avviamento alla pratica sportiva.

 

Vai alla PIATTAFORMA INFORMATICA rivolta ai destinatari della misura per l’acquisto di ausili sportivi per persone con disabilità>>>

Leggi il BANDO>>>

La promozione dello sport presso le persone con disabilità, di ogni età, attraverso la realizzazione di ausili tecnologicamente avanzati e a costi accessibili è stato un obiettivo del progetto CREW

Si vedano a questo proposito: 

  • CAMBIO, una carrozzina a costi contenuti, che grazie all’assetto variabile e al cambio di trazione consente l’utilizzo per la vita all’aria aperta e lo sport a livello amatoriale. 
  • AQTIVO, un oggetto per favorire il galleggiamento e il nuoto in sicurezza per persone con disabilità. Pensato per far ritrovare a tutte le persone il piacere dell’autonomia in acqua, utile anche per facilitare la riabilitazione.

Vai alle PRESENTAZIONI >>