Torna la Milano Digital Week

Sabato 30 Luglio 2022

Dal 10 al 14 novembre 2022 nel cinquantesimo anniversario della ricerca proposta dal Club di Roma, e intitolata dal MIT di Boston ‘I Limiti dello Sviluppo’, prima critica ‘ecologica’ del modello di produzione occidentale in continua espansione, Milano Digital Week 2022 vuole indagare - ribaltando questo paradigma - come sia possibile un sano sviluppo nel rispetto dei limiti che sono ormai cogenti in ogni ambito. La Call for Proposal di quest’anno è, infatti, un appello a sviluppare una nuova società avendo ben presente i limiti sociali (a partire dai temi demografici e della crescente disuguaglianza), economici (nel pieno di una finanziarizzazione globale e pervasiva che tende a escludere il lavoro) e, naturalmente, ambientali - che questo Millennio comincia ad affrontare - partecipando a scelte epocali con progetti e visioni. La Call è aperta sino al 10 settembre 2022

Cambio e Aqtivo, le prime immagini

Martedì 21 Giugno 2022

Due progetti sfidanti, selezionati durante le prime fasi del progetto CREW, sono arrivati alla fase di prototipo.

Stiamo parlando di CAMBIO, una carrozzina con assetto variabile e cambio di trazione, adatta alla vita all'aria aperta e alla pratica sportiva di base. 

E di AQTIVO, un dispositvo per aiutare il galleggiamento di persone con disabilità.

Le prime immagini sono state rese pubbliche sui social per la giornata dello sport. 

PhiCube, “spin off” del progetto Giocabile a Exposanità

Venerdì 06 Maggio 2022

Giocabile, sviluppato nell’ambito del progetto CREW, è un videogioco per bambini con disabilità neuromotorie “che favorisce il potenziamento delle competenze e delle capacità attraverso il gioco e il divertimento con gli amici e in famiglia”.

PhiCube nasce nell’ambito del progetto Giocabile, per integrare gioco e riabilitazione. PhiCube è una soluzione robotica per la riabilitazione di entrambi gli arti superiori, si rivolge a persone affette da disturbi neuromotori, con l’obiettivo di essere utilizzato anche in contesti di teleriabilitazione.

 

Si presenta ancora in fase prototipale a Exposanità, la mostra internazionale a servizio della sanità e dell'assistenza, che si tiene a Bologna dall'11 al 13 maggio 2022.

 

2 aprile, Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo

Lunedì 28 Marzo 2022

2 aprile, Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo

Come tutte le “Giornate per..” anche la giornata dedicata alla consapevolezza dell’autismo è accompagnata da riflessioni, critiche, richieste, commenti. Di fatto può diventare una occasione per guardarsi intorno e misurare – se di misure possiamo parlare – quanto passi sono stati fatti lungo un cammino che si presenta ancora lungo e impegnativo. Per CREW è una occasione per riparlare di progetti in corso, avviati sotto l’egida della co-progettazione e del coinvolgimento dei beneficiari e dei care giver. Due esempi: MOSAIC e PIZZAUT.
Per le associazioni che si occupano di sostenere le famiglie e le persone con disabilità, e più in generale per il terzo settore, Fondazione Cariplo ha avviato un nuovo programma di capacity building e sviluppo organizzativo

Prometeo, una iniziativa di AstraZeneca per sviluppare soluzioni innovative nel campo della salute

Martedì 15 Febbraio 2022

Prometeo mette a disposizione di manager, professionisti e tecnici sanitari un percorso di co-progettazione che, partendo dai loro bisogni, punta a sviluppare soluzioni innovative per una migliore gestione dei problemi di salute.

Cariplo Factory, nell’ambio di Federated Innovation @MIND, sostiene l’iniziativa Prometeo promossa da AstraZeneca

 

 

Le carrozzine rigenerate di Danilo Ragona

Mercoledì 02 Febbraio 2022

Danilo Ragona è designer industriale e imprenditore torinese, presidente dell'azienda Able To Enjoy, con cui produce carrozzine, e dell'associazione B-Free; è viaggiatore, blogger e documentarista con l'amico Luca Paiardi per il portale Viaggioitalia.org e per il programma Kilimangiaro su Rai Tre. A 21 anni ha subito un incidente che lo ha paralizzato dalla vita in giù. Da quella che per molti sarebbe stata una grande difficoltà, è riuscito a trarre molte opportunità, tra cui diventare imprenditore. E ne ha parlato al Social Enterprise Open Camp (Seoc), ormai da anni il punto di incontro fra saperi a servizio dell’impresa sociale

 

Pagina 1 di 30